mercoledì 16 gennaio 2019
In foto: Né a favore né contro la ricandidatura di Ravaioli, perché il prossimo candidato sarà chi accetterà un programma condiviso, ma decisamente contro la politica urbanistica perseguita fino a qui dalle amministrazioni riminesi:
di    
lettura: 1 minuto
sab 1 ott 2005 13:00 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

e in particolare un’esplicita richiesta di candidare altre figure per l’assessorato all’Urbanistica del comune di Rimini, e con l’invito a Melucci a farsi da parte.
Oggi la componente ulivista della Margherita provinciale ha presentato un proprio documento politico a sostegno di Prodi alle primarie ma soprattutto in vista delle elezioni riminesi. Il documento presentato dal segretario Ivan Buccolieri chiede più attenzione al turismo sostenibile e sostegno all’economia del territorio, più ascolto alle famiglie vessate da affitto e spese troppo alte da sostenere per la casa, e un taglio netto con la gestione urbanistica attuale e passata.
E’ questa la “questione morale” di Rimini: la città, sostiene il documento, è in mano ai “soliti noti” e non può essere gestita da un gruppo ristretto. La questione morale è legata ad “una politica appiattita sugli interessi più forti”. In apertura della presentazione, Buccolieri ha espresso solidarietà al Sindaco per l’aggressione subita nei giorni scorsi, e ha dichiarato di non credere che siano gli universitari il problema per l’ordine pubblico.

Altre notizie
di Andrea Polazzi
di Redazione
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna