martedì 22 ottobre 2019
menu
Cronaca Rimini

Omicidio Moretti. Davide Biagini continua a dichiararsi innocente

In foto: Continua a professarsi innocente Davide Biagini, il 34enne di Villa Verucchio, accusato di aver investito e ucciso con la sua auto Samanta Moretti, la notte dell'11 novembre 2001 all'uscita della discoteca Mosquito di Sapadarolo.
di    
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
mer 19 ott 2005 19:20 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Questa mattina il giovane, difeso dall’avvocato Pietro Venturi, è stato rinviato a giudizio, l’udienza si terrà il 14 marzo del 2006. Le accuse si erano concentrate su Biagini nell’ottobre del 2003 quando l’ex fidanzata aveva ammesso che la notte dell’incidente la sua Y10 era stata usata dall’uomo e sull’auto erano stati riscontrati i segni delle riparazioni. Un’accusa che la difesa cercherà di smontare nel corso del processo. Gli avvocati intendono anche contestare la dinamica dell’infortunio. Sostengono infatti che potrebbe essere giudicato fortuito, perché l’auto andava a 30 chilometri orari e la ragazza camminava al centro della carreggiata.

Altre notizie
trasportato d'urgenza all'infermi

Fiamme in camera da letto, 60enne intossicato

di Lamberto Abbati
Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna