mercoledì 23 gennaio 2019
In foto: 508 arresti e 1154 denunce. Questi alcuni numeri che sintetizzano l'attività estiva dei carabinieri del comando provinciale di Rimini. Tra gli impegni principali, la lotta alla droga:
di    
lettura: 1 minuto
sab 29 ott 2005 13:22 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

nel periodo tra giugno e settembre sono stati sequestrate oltre 2 mila pasticche di ecstasy, 1,5 kg di hashish, 880 gr di marijuana e cocaina e oltre un etto di eroina.
Impegnativi anche i controlli sulle strade: l’importo delle multe elevate ha superato i 290 mila euro, 340 le patenti ritirate e 189 le denunce per guida in stato d’ebrezza. 199 gli incidenti rilevati, di cui 3 mortali.
Gli equipaggi delle motovedette hanno invece svolto 175 servizi controllando 323 natanti ed elevando 41 sanzioni (7 penali). 1964 i chili di novellame irregolare sequestrato.
I dati estivi confermano poi i buoni risultati ottenuti dai Carabinieri durante l’intero anno: da gennaio a settembre gli arresti sono stati 865 (il 23,4% in più rispetto al 2004). Di rilievo l’aumento dei tentati omicidi in provincia, 6 nel 2005 (1 nel 2004), tutti sventati. Incrementate anche le denunce a piede libero arrivate a 125.470.

Altre notizie
di Maurizio Ceccarini
di Redazione
di Maurizio Ceccarini
Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna