venerdì 18 gennaio 2019
In foto: La gestione dei servizi affidati ad Hera è stata al centro del consiglio comunale di ieri a Santarcangelo. www.comune.santarcangelo.rn.it
di    
lettura: 1 minuto
sab 29 ott 2005 14:32 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Il presidente della società, Sandro Tiraferri, e il direttore generale, Mauro Tiviroli, hanno ripercorso i processi di accorpamento delle aziende multiservizi in precedenza presenti sul territorio, le dimensioni aziendali (oltre due miliardi di euro il volume d’affari, 700 dipendenti, 150 comuni soci, 136.000 euro il dividendo 2004 finito nelle casse del Comune di Santarcangelo) e gli investimenti. Nel corso della seduta alcuni consiglieri hanno criticato Hera per la qualità dei servizi erogati. Nel dibattito sono stati puntualizzati anche alcuni interventi di prossima realizzazione da parte della società: a Ciola Corniale è previsto, a partire dal 10 novembre, il rifacimento delle condotte idriche nelle vie Belvedere, Beccarina e Martina, mentre entro l’anno partiranno gli interventi di potenziamento della condotta lungo via Ricciardella e via Ciola Corniale.
In chiusura di consiglio l’assessore al Bilancio Massimo Paganelli ha illustrato poi i primi indirizzi per il bilancio 2006. ammonta a 956mila euro la minore spesa imposta dalla Finanziaria rispetto al bilancio 2005.

Altre notizie
di Maurizio Ceccarini
Notizie correlate
di Redazione
di Redazione
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna