giovedì 24 gennaio 2019
In foto: In consiglio comunale a Riccione ieri sera è approdato il piano triennale delle opere pubbliche. www.comune.riccione.rn.it
di    
lettura: 1 minuto
ven 21 ott 2005 13:01 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

In particolare è stata messa ai voti l’approvazione degli investimenti, per 700 mila euro, che riguardano il restauro di Viale d’Annunzio, da piazzale Azzarita alla zona del Marano per 300 mila euro, e la costruzione del campo da calcio con erba sintetica allo stadio comunale su cui si investiranno 400 mila euro. Su questo punto si è acceso il dibattito tra i consiglieri: “Abbiamo proprio la testa nel pallone” ha detto Franca Mulazzani di Forza Italia – “a Riccione non serve un altro campo da calcio, piuttosto sarebbe meglio riqualificare il porto, Cattolica è pronta a far partire i lavori per la nuova darsena e noi ci facciamo ridere dietro”. Perentoria la replica del sindaco Daniele Imola: “Per me, viene prima la spiaggia, il porto non attira turisti”. Tra gli altri punti in discussione, approvati dall’assemblea, la richiesta di riqualificazione avanzata da tre alberghi della Perla Verde: l’Hotel 2000 che ha chiesto di ampliare la struttura di 140 mq, l’Hotel Royal che vuole costruire altri 2 piani da adibire ad uso camere, e l’hotel San Giorgio, l’intervento più consistente. L’edificio sarà demolito e ricostruito per diventare un albergo a sei piani con uno spazio per 43 posti macchina.

Altre notizie
di Redazione
Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna