Calcio. Piovaccari e Damato fanno volare San Marino e Verucchio

Provincia Sport

17 ottobre 2005, 13:36

in foto: In C1 il San Marino centra nella gara interna con il Pizzighettone la terza vittoria stagionale. Il 2-1 sui lombardi porta la firma indelebile di Piovaccari, autore di una doppietta (la seconda quest'anno),

al 2′ minuto del primo tempo e al 12′ della ripresa. Ma anche del portiere biancazzurro Colombo, che dopo aver subito gol sul rigore di Coralli al 44′, al 23′ della seconda frazione riesce a deviare sul palo la conclusione dagli 11 metri di Parmesani. Titani costretti a chiudere in dieci per l’ingiusta espulsione di Volpato al 20′ della ripresa, in occasione dell’assegnazione del rigore poi parato da Colombo.

In C2, il Bellaria perde il derby di Castel San Pietro. A vincere la sfida tra bomber è il giallorosso Dal Rio, a segno con una doppietta: al 12′ e al 39′ su calcio di rigore. Silva Reis replica solo in parte, con il gol del momentaneo pareggio, al 28′, e una traversa al 20′ della ripresa. Finisce 2-1 per i termali. Per i biancazzurri terza sconfitta consecutiva in campionato.

Nel torneo Dilettanti l’impresa del giorno è firmata dal Riccione, che sabato ha battuto in rimonta la capolista Reno Centese. Sotto, dopo il gol di Gentile al 5′ della seconda frazione, i ragazzi di Righi hanno ribaltato il punteggio grazie alla doppietta di Bellocchi, in gol al 26′ e 29′ della ripresa.

Damato trascina il Verucchio, che travolge la Centese. 4-1 il finale per gli ospiti. L’attaccante ex Rimini firma nella ripresa una tripletta (3′, 6′ e 18′ i minuti dei suoi gol) e allunga nella classifica marcatori. Ora è a quota 11. La goleada era stata aperta da Zagnoli, a segno su rigore al 32′ del primo tempo. La rete della bandiera per i padroni di casa porta la firma di Bertevello, all’8′ della ripresa.

Con lo stesso punteggio, 4-1, torna a casa il Cattolica. Solo che per i giallorossi a Castel Goffredo, tana della Castellana, arriva la quinta sconfitta in sei partite. Aleksic trova la via del gol già al primo giro di lancette. All’11’ della ripresa Lencina sigla il 2-0. Il gol di Benedetti, due minuti dopo, illude gli uomini di Angelini. Che al 19′ subiscono la terza rete, autore ancora Lencina, dagli 11 metri. E al 37′ il poker di Guarneri.

A Santarcangelo è determinante Rossi, al rientro dopo cinque mesi di stop. Per lui assist e gol della sicurezza su rigore, al 95′. Ma ovviamente anche Toma, autore della doppietta, maturata tra il 7′ ed il 12′ della ripresa, che aveva consentito ai gialloblu di prendere il largo. Inutile la rete di Alberti, che al quarto d’ora, sempre della seconda frazione, aveva provato a riaprire i giochi. 3-1 per i clementini.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454