16 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Aumenta l’immigrazione. Il report 2004 che incrocia i dati di anagrafe, questura

Provincia

26 ottobre 2005, 19:11

in foto: Nel riminese il fenomeno immigrazione è in aumento e crescono anche gli insediamenti durevoli o addirittura definitivi. E' quanto emerge dal quinto rapporto provinciale dell'Osservatorio sui fenomeni migratori, i cui dati sono stati presentati questa mattina.

Il fenomeno immigrazione in Provincia di Rimini è in aumento: sono 23.112 gli stranieri regolari, con una percentuale sulla popolazione residente al di sopra della media nazionale. Sono sempre di più gli insediamenti durevoli e definitivi, questo anche perchè la migrazione, negli ultimi anni, è a carattere familiare.
Degli oltre 23 mila regolari, il 68 % sono residenti, il 33% circa domiciliati. Questi sono in prevalenza rumeni, ucraini e polacchi mentre i residenti sono per la maggior parte albanesi, cinesi e senegalesi. Sarebbero invece 162 i profughi o rifugiati. Da gennaio ad agosto di quest’anno, sono stati avviati al lavoro 6.000 stranieri di cui il 32% a tempo indeterminato, mentre il 52% ha messo in piedi imprese individuali negli ultimi due anni. La popolazione straniera è giovane: l’età media è 33 anni, quasi 10 anni in meno rispetto agli italiani, l’ 85% è in età lavorativa e il 62,4% ha un titolo di studio. Il report di quest’anno, il primo in cui i dati di anagrafi comunali, questura e Ausl sono stati incrociati, è uno strumento utile anche per fare il punto sull’uso delle strutture sanitarie da parte degli immigrati, un modo per rispondere meglio ai bisogni dei nuovi cittadini.

L’ 81% degli ospedalizzati sono donne e bambini. Le principali cause dei ricoveri sono gravidanza e parto. Gli irregolari restano di più in ospedale, la media è 7,6 giorni rispetto ai 6,2 dei regolari.
Dal report emerge anche che il Comune capoluogo, in passato prima tappa d’ ingresso in Provincia, non è più il punto di concentrazione dei flussi migratori: l’affluenza degli immigrati a Rimini è calata dell’1,3% rispetto all’anno scorso per effetto dello spostamento nei comuni dell’entroterra.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454