mercoledì 16 gennaio 2019
In foto: “Tu usi e getti? Io riutilizzo e coopero”. Una provocazione che accompagnerà sabato dalle 9 alle 13 la bancarella di mani Tese che sarà allestita in piazza Tre Martiri. I volontari dell’associazione venderanno casalinghi, libri, giocattoli, soprammobili e quadri tutto rigorosamente di seconda mano. Il ricavato sosterrà il progetto di cooperazione a favore delle donne eritree dei villaggi di Barentu ed Afabet, divenute capifamiglia dopo aver perso i mariti in guerra. In caso di maltempo l’iniziativa non avrà luogo.
di    
lettura: 1 minuto
gio 22 set 2005 17:31 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

“Tu usi e getti? Io riutilizzo e coopero”. Una provocazione che accompagnerà sabato dalle 9 alle 13 la bancarella di mani Tese che sarà allestita in piazza Tre Martiri. I volontari dell’associazione venderanno casalinghi, libri, giocattoli, soprammobili e quadri tutto rigorosamente di seconda mano. Il ricavato sosterrà il progetto di cooperazione a favore delle donne eritree dei villaggi di Barentu ed Afabet, divenute capifamiglia dopo aver perso i mariti in guerra. In caso di maltempo l’iniziativa non avrà luogo.

Notizie correlate
di Redazione
Una vicenda che fa discutere

Arresti alla casa per anziani. I commenti

di Redazione
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna