mercoledì 23 gennaio 2019
In foto: Ha toccato anche Rimini la maxi operazione Marco Polo coordinata dalla procura di Napoli che ha smantellato un'organizzazione criminale dedita al traffico internazionale di rifiuti.
di    
lettura: 1 minuto
mar 27 set 2005 19:23 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Il giro d’affari era di circa 1 milione di euro. I rifiuti venivano reperiti in impianti per il recupero, uno anche nel riminese, veniva simulato un trattamento per farli classificare come materia prima, sottraendoli così alla rigida normativa dei trasporti transfrontalieri sui rifiuti. Con questo escamotage venivano spediti all’estero anche rifiuti ospedalieri, film in polietilene, taniche e fusti contaminati da sostanze chimiche e vernici. Nel complesso l’ operazione ha portato alla denuncia di 27 persone e al sequestro di 20 container già pronti a partire verso la Cina ed Hong Kong dai porti di Napoli, Ancona e Genova.

Altre notizie
di Redazione
studente derubato a scuola

Furto a scuola: diciottenne arrestato

di Redazione
di Redazione
Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna