martedì 10 dicembre 2019
menu
Cronaca Rimini

Scoperto a Bellariva un albergo abusivo. 50 posti letto fuori regola

In foto: Un vero e proprio albergo “fantasma”, di cui non si hanno tracce in nessun registro comunale è stato scoperto dalla Polizia Municipale di Rimini.
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 27 set 2005 12:45 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Ad insospettire le forze dell’ordine i venditori abusivi africani che ad ogni ora della giornata entravano ed uscivano da una palazzina di Bellariva. Proprio seguendo loro, gli agenti sono risaliti alla struttura abusiva, aperta senza il rispetto delle norme di sicurezza e priva anche di insegna per impedire l’identificazione. Una capienza di 50 posti letto, con 5 miniappartamenti e 18 stanze. Molteplici le violazioni contestate al proprietario e consegnate al settore attività economiche del Comune che dovrà emanare il provvedimento di chiusura.
Al gestore, al momento denunciato per la mancata compilazione delle schedine di presenza degli ospiti, sono già state elevate sanzioni amministrative per oltre 2 mila e 600 euro, ma segnalazioni sono state inoltrate anche all’ufficio Tributi, alla Guardia di finanza, ai Vigili del fuoco e alla Camera di Commercio.
Nei giorni scorsi a Rimini un’altra struttura irregolare era finita nei guai. In questo caso il residence Auriga di via Catania era però regolarmente registrato, ad essere “fantasma” erano le stanze: invece delle 24 previste il titolare ne aveva infatti ricavate 44 dove soggiornavano ben 101 clienti, soprattutto extracomunitari, a fronte di un limite consentito di 86. Anche in questo caso per il titolare, oltre alle sanzioni pecuniarie, si attende la sospensione della licenza.

Altre notizie
di Simona Mulazzani
di Redazione
di Redazione
Notizie correlate
di Redazione   
di Andrea Polazzi   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna