14 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Ric. pubblichiamo. Sinistra Giovanile per un futuro con meno mattoni.

PoliticaRimini

26 settembre 2005, 11:43

in foto: Pubblichiamo un ordine del giorno della sinistra giovanile della provincia di Rimini sulle recenti polemiche in ordine alla politica urbanistica del Comune di Rimini.

L’ordine è stato approvato a maggioranza dei presenti con 7 voti a favore e 1 contrario. Il testo completo:

PREMESSO
1.Che nei giorni scorsi l’Unione Comunale di Rimini dei Democratici di Sinistra, tramite il suo segretario, ha presentato un manifesto generazionale
2.Che la Sinistra Giovanile, né provinciale né comunale, non ha partecipato alla sua stesura né al percorso che lo ha prodotto;
3.Che è stato fatto passare, erroneamente, il messaggio che il documento presentato dai Democratici di Sinistra fosse condiviso, nel metodo e nel merito, dalla Sinistra Giovanile
CONSIDERATO
1.che il tema del rinnovamento e di un nuovo modo di governare il territorio non riguarda solo il Comune di Rimini, ma tutta la classe politica provinciale;
2.che un manifesto generazionale deve essere elaborato con una ampia consultazione all’interno del partito e della società civile;
3.che il manifesto in oggetto ci è stato presentato confezionato senza la possibilità di discuterlo in un percorso scelto in accordo con la nostra organizzazione tale da essere anche un momento di crescita per l’organizzazione stessa;
4.che nel documento non viene compiuta una analisi critica e seria sull’Amministrazione del Comune di Rimini, soprattutto in materia urbanistica;
5.che il punto di maggiore scontro con alcuni esponenti dei Democratici di Sinistra riguarda la gestione del territorio in particolar modo per quanto riguarda la politica urbanistica nel comune di Rimini, basata esclusivamente su varianti e su edilizia contrattata;
CONSTATATO
1.che nel nostro Partito ogni posizione “diversa” rispetto al sentire comune di qualche dirigente innesca sempre dibattiti sui mandanti e i secondi fini senza mai entrare nel merito dei rilievi mossi;
2.che nella città di Rimini e nella Provincia è comunque vivo un dibattito critico sul modo di di amministrare i nostri comuni;
3.che la problematica della gestione urbanistica del territorio non riguarda solo il Comune di Rimini ma anche tutti gli altri comuni della nostra provincia;
4.che molti esponenti politici dei Democratici di Sinistra non rispondono alle critiche mosse dichiarando buoni propositi, ma sempre ed esclusivamente raccontando e facendo vedere una realtà paradisiaca che ha tanto il sapore di propaganda berlusconiana;
RIBADITO
1.L’autonomia politica e decisionale della Sinistra Giovanile rispetto ai Democratici di Sinistra;
2.L’assenza di secondi fine nelle nostre battaglie che restano sempre sul merito delle questioni e mai sulle persone e sui posti e che le stesse non vengono mai portate avanti sotto dettatura di nessuno ma sempre e soltanto tenendo presenti i valori che ci accomunano;
TUTTO CIO’ PREMESSO, CONSIDERATO, CONSTATATO E RIBADITO LA SINISTRA GIOVANILE DELLA PROVINCIA DI RIMINI
1.Ritiene di non sottoscrivere e di non far proprio il manifesto generazionale perché non condiviso, né nel merito né nel metodo;
2.di ritenere il manifesto generazionale, in molte sue parti, troppo vago, a volte contraddittorio (il rispetto per l’ambiente affiancato alla produzione quotidiana di varianti) e lacunoso sulle prospettive future e sulle soluzioni proposte;
3.Chiede al Partito dei Democratici di Sinistra della Provincia di Rimini di aprire un dibattito serio nei suoi organismi dirigenti sulla qualità della sua azione amministrativa con particolare riguardo alla gestione della politica urbanistica, impegnando gli amministratori a modificarla ponendo fine al fenomeno dell’edilizia contrattata dove, a fronte di pochi vantaggi per il pubblico, si hanno enormi vantaggi economici per i privati, finendo così per saccheggiare il territorio e favorire la speculazione e la rendita di pochi a fronte di costi per la collettività inaccettabili;
4.Chiede al Partito dei Democratici di Sinistra della Provincia di Rimini di aprire un dibattito e un confronto su un nuovo modo di realizzare la politica degli investimenti in infrastrutture e opere pubbliche del nostro territorio cercando, per quanto possibile, di non ricorrere allo sistematico scambio con i privati ma ponderando, ogni volta gli interventi da realizzare verificando che gli stessi non siano più convenienti, non solo economicamente ma anche in termini di vivibilità e salvaguardia del territorio, realizzarli con le sole forze dell’ente pubblico

APPROVATO DALLA SEGRETERIA PROVINCIALE DELLA SINISTRA GIOVANILE IN DATA 24 SETTEMBRE 2005 CON 7 VOTI A FAVORE E 1 CONTRARIO.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454