Indietro
menu
Cattolica

Venerdì al Teatro della Regina 'Lo Schiaccianoci' di Ciaikovskij

In foto: Approda venerdì alle 21,15 al teatro della Regina di Cattolica uno dei classici del balletto “Lo schiaccianoci” di Ciaikovskij. In scena il balletto di Mosca “La Classique”, diretto da Elik Melikov, con la coreografia di Alexander Vorotnikov.  
www.cattolica.net/retecivica/
di    
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mer 12 gen 2005 09:24 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

La presentazione dello spettacolo da parte della direzione artistica del teatro della Regina:

La magia del balletto classico arriva sul palco della Regina in uno spettacolo fuori abbonamento: il celebre balletto di Tchaikovskij è liberamente tratto dal racconto di Hoffmann Lo Schiaccianoci e il Re dei Topi.
Per questa edizione de Lo Schiaccianoci (considerato il balletto dell’infanzia e del Natale) la direzione di Melikov e la coreografia rinnovata da Alexander Vorotnikov hanno saputo valorizzare la splendida musica grazie anche a scene dipinte che, fedeli alla tradizione, sono suddivise in quattro quadri, richiamando l’atmosfera natalizia e il mondo magico della fantasia.
Lo spettacolo è magnificamente completato da costumi fatti a mano, nel rispetto e nella continuità della tradizione e della cultura russa.

Il Balletto di Mosca è una delle “giovani” compagnie russe: fondato dalla leggendaria stella del Bolshoij Nadjesda Pavlova nel 1990, attualmente è diretto da Elik Melikov.
L’arrivo di Melikov è stato determinante per la sorte della compagnia; l’artista infatti ha incentivato le tournée all’estero, avendo l’accortezza di prediligere i grandi titoli del repertorio. Così, in questi anni, la compagnia si è esibita con successo in numerosissime parti del mondo: dall’Egitto al Marocco, dalla Francia alla Spagna, e poi Inghilterra, Norvegia, Austria, Giappone, Thailandia, Cina e Taiwan.

La prima esibizione in Italia risale all’anno 1991; da allora ad oggi il Balletto di Mosca ha presentato gran parte dei proprio repertorio, esclusivamente e rigorosamente classico. La linea della compagnia intende essere quella di rimanere legati alla grande tradizione, di cui si rileva il grande fascino (ricco di splendide figure e preziosi ed eleganti costumi), eliminando però dalle rappresentazioni i manierismi del tempo andato.
La compagnia, che ha sede presso il Teatro Gorkij di Mosca, è formata da circa 50 elementi stabili ai quali si aggiungono danzatori “stagionali” per produzioni più ampie. I danzatori provengono dalle migliori accademie dell’ex Unione Sovietica, grande scuola di danza russa.

Prenotazioni:
Teatro della Regina – telefono 0541-833528

 
Notizie correlate
di Redazione   
di Maurizio Ceccarini   
di Redazione   
VIDEO