Indietro
menu
Rimini

Il Liceo Serpieri rende omaggio a Edoardo Pazzini con le opere degli studenti

In foto: Nell'ambito della mostra dedicata a Edoardo Pazzini al Palazzo del Podestà, anche il Liceo Serpieri di Rimini rende omaggio al maestro verucchiese, che al Serpieri insegnò dal 1954 al 1962.
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 31 gen 2005 11:50 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il sottotetto di Palazzo del Podestà sarà allestito per ricevere circa 30 lavori realizzati dagli studenti del Liceo Artistico Serpieri.
Martedì alle 11 si terrà l’inaugurazione della mostra dei lavori degli studenti, alla presenza del preside del Serpieri, Ignazio Censabella, degli insegnanti che hanno seguito il progetto, di tutti gli alunni dell’artistico, e dell’assessore alle Politiche ambientali del Comune di Rimini, Ariano Mantuano.

Le classi del liceo artistico, dalla prima alla quinta, hanno realizzato i 30 lavori seguendo come filo conduttore la visione della natura morta e del paesaggio di Edoardo Pazzini. Si tratta di opere realizzate dal vero, con tecniche varie: acquerello, tempera, pastelli, ma anche fotografia.