20 August 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Nidi aziendali, un utile risorsa per rispondere alle richieste

Provincia

12 dicembre 2004, 12:00

in foto: In occasione della presentazione del piano d'edilizia scolastica, il consiglio comunale di Rimini si è confrontato sui servizi per la prima infanzia, anche alla luce della evidente difficoltà di soddisfare la sempre più alta richiesta di posti.
www.provincia.rimini.it

In questo contesto, il nido aziendale potrebbe essere un’utile risorsa.
Ad aprire le danze sarà la Maggioli, che in questi mesi sta definendo gli ultimi accordi con l’amministrazione di Santarcangelo in vista dell’inaugurazione di settembre; la provincia di Rimini ne ha inserito uno nella propria programmazione, e anche la Teddy è orientata verso questa offerta educativa tutta nuova, che la legge regionale 8 del 2004 ha inserito a pieno titolo all’interno dei servizi per la prima infanzia.
Il coordinamento pedagogico provinciale ha organizzato per martedì un convegno tutto dedicato al nido aziendale, una esperienza che in altre province come nel caso del micronido della Questura di Ravenna, è già realtà. Ascoltiamo Biagio Belmonte, del coordinamento pedagogico Provinciale.

Un tema più che mai d’attualità, su cui anche il consiglio comunale di Rimini ieri si è confrontato a lungo: davanti all’aumento iperbolico delle richieste di posti negli asili quelli aziendali potrebbero diventare una importante risorsa per il territorio. Come spiega Massimo Pironi, ass. Scuola e Formazione Provincia di Rimini.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454