20 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Ricerca Acer. Più contratti in nero e richiesta di alloggi prezzo calmierato

Provincia

28 ottobre 2004, 11:11

in foto: L'Acer della provincia di Rimini ha realizzato una ricerca su dinamiche urbane e questione sociale dell'abitazione. I risultati saranno presentati al pubblico venerdì in un convegno.
www.acerimini.it

La casa, preoccupazione delle giovani coppie, urgenza per le famiglie straniere, conquista per i single, a Rimini sembra non sia un problema che crea disagio.
La casa, bene su cui come in tutti i periodi di crisi economica si è tornato ad investire, a Rimini costa sempre di più, tanto che la variazione mensile dei prezzi è più alta di quasi due punti rispetto a quella di tutto il Paese.
Chi cerca casa a Rimini sono le famiglie straniere, 4500 nuclei compresi i 12mila residenziali. Ma anche quei 2450 studenti dellUniversità di Rimini che provengono da città lontane.

Sono tanti i contratti di locazione che vengono sottoscritti a Rimini, 6300 ogni centomila abitanti, il peso più grosso è quello dei contratti estivi di chi affitta una casa per venire in villeggiatura.
Molti di questi contratti non vengono poi registrati all’ufficio competente: solo 7500 al registro regionale, ma in questura sono arrivate 21.000 segnalazioni. Effetto della liberalizzazione del mercato si chiedono gli esperti o di contratti che non sono proprio a posto?
Eppure aumentano le richieste di contributi per pagare un affitto che può raggiungere cifre pari a un terzo dello stipendio medio di un lavoratore. Come aumentano le domande per usufruire dell’edilizia residenziale pubblica, 2154 nell’ultimo anno, al punto che ci vorrebbero almeno 10 anni per evaderle, visto che solo 76 sono gli alloggi assegnati.
Rimini è la provincia che offre meno offerta di edilizia residenziale di tutta la regione, solo quindici appartamenti ogni mille famiglie, Ferrara, capofila in Emilia Romagna ne mette a disposizione 44.
Le previsioni però sono confortate da un finanziamento regionale di 44 milioni di euro che permetterà la costruzione di 701 alloggi degli 826 complessivi. Di questi 64 saranno a Riccione.

Il programma del convegno:

“Le dinamiche urbane e la questione sociale dell’abitazione”
Presentazione dei dati della ricerca promossa dall’Istituto ACER sulla condizione abitativa nei Comuni della Provincia di Rimini.

Saranno trattate le linee generali della riforma del settore abitativo in Emilia-Romanga, con riferimento all’analisi degli effetti della legge 24/2001 entrata in vigore da tre anni.

Il convegno sarà presieduto da Giancarlo Rossi, Assessore alle Politiche Abitative della Provincia di Rimini.
Presentazione della ricerca di Primo Silvestri, Europa Inform.
Relazione di Franco Carboni, Presidente ACER Provincia di Rimini
Concluderà Ferdinando Fabbri, Presidente Provincia di Rimini

Seguirà una tavola rotonda su “La riforma del settore abitativo in Emilia Romagna. Analisi, riflessioni e proposte a tre anni dall’entrata in vigore della legge 24/2001”
Moderatore Franco Carboni, Presidente Acer Provincia di Rimini.
Interverranno:
– Pierantonio Rivola Assessore Regionale alle Politiche Abitative
– Ellero Morgagni Coordinatore Regionale delle ACER
– Vittorio Buldrini Assessore alla Casa Comuni di Rimini
– Antonio Gioiellieri Direttore Regionale ANCI
– Paolo Lanna Segreteria Regionale CGIL
– Andrea Gnassi Presidente Commissione Consiliare Regionale Turismo, Cultura, Scuola, Formazione

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454