Calcio. Biancorossi a Lanciano a caccia della prima vittoria esterna

Provincia Sport

16 ottobre 2004, 13:34

in foto: Dopo i due roboanti successi interni su Teramo e Sora, il Rimini torna a giocare in trasferta, dove finora ha rimediato due risultati ad occhiali: sul campo del Padova e a San Benedetto del Tronto.

L’impegno sul campo di Lanciano è di quelli difficili, davanti a un pubblico caldo e a una squadra che finora non ha mezze misure: tre vittorie, su Benevento, Padova e Spal, e due sconfitte, con Avellino e Napoli.
Nelle fila abruzzesi non ci sarà il difensore centrale Finetti, espulso domenica scorsa. Sono in forse anche Cingolani e gli attaccanti Soncin, capocannoniere del girone con già 6 reti all’attivo, e Nassi, entrambi alle prese con problemi muscolari.
Il tecnico biancorosso, Leonardo Acori, che non potrà contare su Di Loreto, alle prese con la rieducazione dopo l’intervento al menisco e Caracciolo, infortunato, dovrebbe confermare la formazione scesa in campo contro il Sora.

In C2, seconda partita interna consecutiva per il Bellaria che, reduce da due successi di fila con Cuoiopelli Cappiano e Aglianese, riceverà l’Ancona, nobile decaduta, vogliosa di tornare nel calcio che conta. Finora i marchigiani hanno conquistato tre vittorie e un pareggio che gli consentono di presidiare la terza posizione in classifica, con una partita da recuperare.
Romagnoli e marchigiani tornano ad affrontarsi dopo 26 anni: nei sei incontri disputati (tutti in serie D) i biancazzurri non sono mai riusciti a vincere: 3 sconfitte e altrettanti pareggi. L’allenatore dei dorici, Pierluigi Frosio, dovrà guardare i suoi dalla tribuna.
Non potrà scendere in campo, perché appiedato dal Giudice sportivo per due giornate, Marcuz. Varrella dovrebbe confermare l’undici sceso in campo domenica scorsa. Per motivi di ordine pubblico, i supporters locali dovranno entrare dall’ingresso di via Belvedere e parcheggiare l’auto nella zona adiacente.

Impegno tutt’altro che proibitivo, sul campo della giovanissima Aglianese, per il San Marino. Anche i biancazzurri di Buglio, per il quale sarà partita da ex, come quelli di Varrella, nelle ultime due giornate hanno fatto bottino pieno. E in Toscana vanno a caccia del tris. In infermeria, in casa titana, Coppola, alle prese da tempo con uno stiramento e Narducci. In caso di forfait del terzino, è pronto Specchia.

Per il campionato Dilettanti, oggi pomeriggio al “Mazzola” il derby Santarcangelo-Russi. Domani il Cattolica, nell’impegno interno con la Cagliese, potrebbe schierare il tridente Marino-Pittaluga-Cacace. Il Riccione farà visita al Castel di Lama.

Di tutte le partite delle formazioni romagnole impegnate in C, D e campionato d’Eccellenza parleremo lunedì sera alle 21 su E’TV Romagna in “Calcio.Basket” – serata calcio.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454