Bocce. Signorini (Montegridolfo) campione d’Europa conla nazionale azzurra

Provincia Sport

11 ottobre 2004, 14:10

in foto: Montegridolfo può vantare da sabato un titolo Europeo. A conquistarlo è stato il 32enne portacolori della locale bocciofila Paolo Signorini, componente del quartetto azzurro che a Cecina (LI) ha messo in fila ben 15 rappresentative nazionali nella dodicesima edizione del Campionato Europeo a squadre.

In finale l’atleta di Montegridolfo, che si era conquistato il ruolo di titolare centrando nella recente stagione 15 successi in gare nazionali oltre alla vittoria con la formazione del presidente Italino Mulazzani nel campionato di serie B, è stato determinante in tutti e tre gli incontri disputati dalla nazionale. Signortini ha giocato sia in coppia con D’Alterio, che in terna con Formicone e Palma con questi risultati: nei quarti 3-0 alla Francia, in semifinale 3-0 alla Germania e nella finale 3-0 alla Svizzera.
Un titolo che mancava nel palmares di Signorini che oltre a diversi titoli italiani, aveva anche già vinto un mondiale a squadre nel 2001, in Sud Africa.
La nazionale di San Marino ha invece chiuso l’europeo con il sesto posto di squadra con Albani Matteo, Albani Guerrino, Dall’Olmo Stefano e Giuseppe Frisoni (Ungheria 3-0;Svizzera 2-0) , e quinto posto nel titolo individuale con Stefano Morganti (Turchia 2-0; Germania 2-0, Austria 0-2).
Questa le classifiche finali dell’Europeo di Cecina. Titolo a squadre:
1°ITALIA (D’Alterio, Formicone, Palma e Signorini , CT Riva); 2°Svizzera; 3°Austria, 4°Germania; 5°Francia; 6°San Marino.

Aggiornamento a cura di Fabio Berardi.

Montegridolfo si fa valere anche a livello locale: Biagio Sarnataro e Davide Paolucci che a Macerata hanno vinto il 27esimo Memorial Petrelli, una gara a carattere regionale con 256 formazioni al via, superando in finale gli anconetani Marcheggiani-Mei (Cartiere Milani) con un eloquente 12-0, mentre nel campionato provinciale di categoria B, Sergio Bernabè ha centrato la sua prima vittoria con la nuova maglia del sodalizio del presidente Mulazzani vincendo il titolo battendo in finale il cattolichino Marco Giorgi.
Negli altri due titoli in programma, successi riccionesi per la terna formata da Ernesto, Fabio e Stefano Carli che nella finale di categoria C dopo essere stata in svantaggio per 2-10 contro i riminesi del DLF Pari-Canini-Ficarelli, ha ribaltato l’incontro vincendo 12-10; in categoria D i loro compagni di squadra De Santi Mario-Morri Marino hanno regolato i cattolichini Zanca Luigi e Bernardino Contadin.
In categoria A cedono solo in finale Gaetano Miloro e Salvatore Ferragina (Montegridolfo), a Macerata ai romani Benedetti-Palma nel 1°Gran premio Boccia d’Oro, con 144 coppie di serie A al via.
Nel prossimo fine settimana ritorna il campionato di serie A. Il team della Montegridolfo Italino Mulazzani SPA, dopo la vittoria nella gara inaugurale contro il Fontespina, andrà in trasferta contro i campioni d’Italia del Colbordolo (PU).

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454