sabato 7 dicembre 2019
menu
Icaro Sport

Basket. Vittoria casalinga con rimonta per i Crabs. Battuta Fabriano 75-74

In foto: Basket. Per una volta iniziamo dalla fine. Mancano 3 secondi e un decimo al suono della sirena. Plateo è in lunetta per due tiri liberi. Il play-guardia di Fabriano sbaglia il primo ed imbuca il secondo. Il tabellone del “105 Stadium” segna Crabs 72-Carifabriano 74.
www.basketriminicrabs.it
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 17 ott 2004 18:37 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Ingles parte in palleggio e serve Monroe, che da posizione centrale si alza e lascia partire la tripla del sorpasso, il primo dei biancorossi. 75-74. A far festa sono i padroni di casa, che inanellano così la terza vittoria in tre partite. I romagnoli erano stati sempre costretti ad inseguire: 2-8 dopo 2 minuti di gioco, 11-19 al 7′, 17-24 al suono della prima sirena. Nel secondo quarto avevano visto i marchigiani allungare con decisione: 24-37 al 16′, 29-45 al 18′, per il +16, massimo vantaggio dei “cartai”, solo in parte rintuzzato prima dell’intervallo (35-45). Nel terzo quarto la truppa di Becirovic stringeva finalmente i bulloni in difesa, ottenendo i risultati voluti: 54-58 al 30′ e l’aggancio, sul 58 a 58, al 32′, grazie a 4 punti di Zuza. Fabriano reagiva piazzando un controbreak di 10-0, firmato Gattoni-Cinciarini. L’ex Fulgor Forlì era costretto poi a lasciare il campo, per cinque falli, proprio quando sembrava aver trovato la giusta marcia. Rimini rispondeva con la coppia Monroe-Thompson, che rifilavano alla loro ex squadra un contro-controbreak di 10-1 che rimetteva in partita Rimini, sotto di uno a 4” dalla fine. Poi il fallo speso du Plateo. E l’epilogo già descritto.
Top scorer biancorosso Thompson, autore di 22 punti. In doppia cifra anche Monroe, 18, Zuza, 11, e Gonzales. Per il pivot italo-argentino ancora una doppia doppia: 14 punti e 12 rimbalzi.

Le altre gare della Legadue:
Upea Capo D’orlando-G.S. Robur Osimo 86-77
Banca Nuova Trapani-Agricola G Montecatini 75-78
Premiata Montegranaro-Pepsi Caserta 81-72
Cimberio Novara-Tris Rieti 87-70
Carife Ferrara-A.Costa Imola 86-87
Eurorida Scafati-Virtus Bologna 65-79