martedì 20 agosto 2019
menu
In foto: Una poltrona per due. Domani si troveranno di fronte Virtus Bologna e Crabs Rimini, che si danno la mano in vetta alla classifica del campionato di Legadue, a punteggio pieno dopo le prime quattro giornate.
www.legaduebasket.it
www.basketriminicrabs.it
di    
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
sab 30 ott 2004 13:38 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Print Friendly, PDF & Email

Alla fine dei 40 minuti del Palamalaguti solo una avrà preservato la sua imbattibilità. I felsinei, che per storia, disponibilità economiche e pubblico hanno poco a che fare con la seconda serie, presentano una difesa impenetrabile: 58,8 i punti subiti in media, che diventano addirittura 53,5 quando le Vu nere giocano davanti al pubblico amico. E’ il marchio di fabbrica del tecnico Giordano Consolini, non a caso allievo di Ettore Messina.
I biancorossi rispondono con la migliore valutazione ed il migliore attacco esterno (87 punti nell’unica uscita, a Pavia).
Ieri la Virtus ha chiuso per il nuovo sponsor: il “Caffè Maxim by Max Boccio”, che però farà il suo esordio tra otto giorni a Sassari.
Il play titolare dei bianconeri, anche se nella partita con Trapani è partito dalla panchina, è l’americano Corey Brewer, mani da “Arsenio Lupin” in difesa (4 recuperi a gara), ma che ancora deve ingranare in attacco (7,5 punti con il 14,3% da due ed il 26,3% da tre). Il cecchino bianconero è la guardia A.J. Guyton, nelle ultime due stagioni alla Fortitudo. L’ex NBA è un tiratore: viaggia a 19,8 punti a partita con il 38,5% dall’arco ed il 90,5% dalla lunetta.
Da tre parte Simone Flamini, cresciuto nel vivaio della Scavolini e reduce da una stagione da protagonista a Fabriano (8,8 punti con ottime medie e 4,1 rimbalzi le sue cifre). Sotto le tabelle Samuele Podestà (13,5 punti e 8,5 carambole, con tallone d’Achille le conclusioni dalla lunetta (33%)) e la cavalletta Bennett Davison (11,3 punti, 5,3 rimbalzi e 2 stoppate). Pur partendo dal piglio si ritagliano un discreto minutaggio: la guardia Leopoldo Ruiz Moreno, il lungo ex Rimini Roberto Casoli e l’ala-pivot italoargentina Andres Ricardo Pelussi.
Qualche acciacco per il play Daniele Parente. In casa biancorossa Labella ha recuperato da un problema a un piede. Monroe negli ultimi due giorni non si è allenato per una leggera contrattura. Sarà partita da ex per l’ala dei Crabs David Brkic.

La partita sarà trasmessa in diretta su Radio Icaro e proposta su E’TV Romagna martedì sera alle ore 22,50, preceduta, alle 21, da “Calcio.Basket” serata basket.

Notizie correlate
di Icaro Sport   
VIDEO
di Icaro Sport   
di Lamberto Abbati   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna