lunedì 21 gennaio 2019
In foto: Ospedali più belli, radioterapia attiva nel primo trimestre del prossimo anno ed una nuova identificazione specialistica per l'ospedale di Cattolica. Sono alcune delle linee guida esposte dal nuovo direttore generale dell'Ausl di Rimini, Marcello Tonini. Il nuovo direttore aziendale è Angelo Fioritti.
www.auslrn.net
di    
lettura: 1 minuto
mar 19 ott 2004 11:01 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Investire nell’offerta con un occhio sul bilancio. E’ la traduzione, in parole povere, del concetto di continuità con il lavoro avviato da Tiziano Carradori, passato a dirigere l’ausl di Ravenna, e contenuta nelle linee guida dettate dalla Regione.
Trovare una linea di equilibrio tra la necessità di migliorare l’offerta mantenendo viva l’attenzione al vincolo economico dovrebbe riuscire bene a Marcello Tonini, medico d’igiene, direttore del servizio di controllo di gestione e del nucleo di valutazione dal 94.
Nella voce investimenti, quelli strutturali fanno la parte del leone. Se un ospedale confortevole è un buon biglietto da visita, occorre investire qualificando le strutture, come ci spiega il dr. Marcello Tonini, direttore generale Usl di Rimini.

Un discorso a parte merita l’ospedale di Cattolica, che adesso è rientrato nella rete pubblica degli ospedali di questa provincia, per il quale si pensa di attivare una identificazione specialistica specifica, con riferimento, in particolare, alla chirurgia della spalla. Ascoltiamo ancora Marcello Tonini.

Tutto in una prospettiva di ascolto e di dialogo, che il direttore ha intenzione di avviare con tutti, dai privati alle organizzazioni sindacali. E mentre Tonini si prepara ad incontrare il presidente Fabbri in via sella prima conferenza provinciale, il nuovo direttore aziendale Angelo Fioritti, oltre a continuare a dirigere il Programma salute mentale e dipendenze patologiche, dovrà acquisire competenze anche in settori. Sentiamo Angelo Fioritti, direttore aziendale Usl Rimini.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna