domenica 20 gennaio 2019
In foto: Due scavi archeologici che retrodatano l'origine di Cattolica di almeno due secoli:
www.cattolica.net
di    
lettura: 1 minuto
mer 1 set 2004 19:11 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

i reperti venuti alla luce con gli scavi nell’area della nuova Darsena e in quella Pritelli, 300 anfore ed una moneta di bronzo, oltre a gettare luce su uno spaccato interessante della Cattolica romana, confermano un insediamento ben strutturato e di notevoli dimensioni risalente almeno al II sec a.c.
Gran parte dei reperti è stata rinvenuti in un buca quadrangolare, la cui origine funzionale non è stata ancora stabilita con certezza, per quanto il ritrovamento di scarichi di residui di pulitura di forni per ceramica renda palusibile l’ipotesi di una fornace.
I lavori, che si sono distinti per la rara collaborazione tra pubblico e privato, si sono conclusi tre settimane fa, sono stati coordinati dal museo della Regina e diretti da Maria Grazia Maioli, della Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Emilia Romagna.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna