martedì 22 gennaio 2019
In foto: Ancora rivelazioni del quotidiano kuwaitiano Al Ray al Aam, che sabato ha parlato delle volontarie italiane affermando che sono ancora vive: "i rapitori di Simona Torretta e Simona Pari non accetteranno alcuna mediazione se l'Italia non ritirerà le sue truppe dall'Iraq - riporta oggi il quotidiano in prima pagina - le due italiane stanno bene fisicamente ma sono provate psicologicamente. I due iracheni sequestrati con loro sarebbero trattenuti perchè come traduttori e consentirebbero il dialogo con i due ostaggi.
di    
lettura: 1 minuto
dom 26 set 2004 14:24 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Ancora rivelazioni del quotidiano kuwaitiano Al Ray al Aam, che sabato ha parlato delle volontarie italiane affermando che sono ancora vive: “i rapitori di Simona Torretta e Simona Pari non accetteranno alcuna mediazione se l’Italia non ritirerà le sue truppe dall’Iraq – riporta oggi il quotidiano in prima pagina – le due italiane stanno bene fisicamente ma sono provate psicologicamente. I due iracheni sequestrati con loro sarebbero trattenuti perchè come traduttori e consentirebbero il dialogo con i due ostaggi.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna