sabato 19 gennaio 2019
In foto: Nella mattina la polizia di Rimini ha arrestato un cittadino ucraino di 33 anni per resistenza aggravata e continuata a pubblico ufficiale, lesioni personali aggravate e violenza privata.
di    
lettura: 1 minuto
lun 6 set 2004 19:35 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Alle 5 tre agenti fuori servizio, stavano passando in piazzale Battisti, quando hanno sentito una donna urlare. La ragazza ha spiegato di essere stata importunata da una persona che la stava seguendo indicando agli agenti un uomo che si trovava poco distante.
Gli agenti hanno fatto salire la donna sulla loro autovettura e si sono avvicinati all’uomo che ha iniziato a lanciare sassi e ha estratto dal marsupio un coltello con una lama di 6 cm.
L’ucraino è stato bloccato dagli agenti, che nella colluttazione, hanno riportato ferite giudicate guaribili in 30, 15 e 5 giorni. Per fermarlo é stato anche sparato un colpo a scopo intimidatorio.

Altre notizie
di Redazione
Notizie correlate
di Andrea Polazzi
VIDEO
di Redazione
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna