martedì 19 febbraio 2019
In foto: Lunedì e martedì all’hotel Meridien di Rimini si terrà la presentazione del progetto “Adria-link" per la cooperazione istituzionale e formativa- servizi interadriatici per il lavoro.
www.provincia.rimini.it
di    
lettura: 1 minuto
sab 25 set 2004 19:30 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

al progetto partecipano le Province di Ferrara, Ravenna e Rimini oltre alle municipalità di Pancevo, Pula, Tuzla e Forum 2000-Sarajevo.
Il progetto che ha come capofila la Provincia di Rimini, è di durata biennale e – spiega una nota della Provincia – ha una duplice finalità: da un lato favorire lo sviluppo e il consolidamento delle istituzioni locali, della democrazia, del dialogo sociale e civile fra i vari attori istituzionali nell’area Adriatica e dall’altro – prosegue la nota – mettere a punto e sperimentare forme di collaborazione tra istituzioni scolastiche e formative, nonché di nuovi strumenti di intervento sul mercato del lavoro nel settore del turismo.

La presentazione del progetto é in programma lunedì alle 9.30 all’hotel Le Meridien di viale Lungomare Murri 13. Seguiranno poi la discussione e i gruppi di lavoro che si concluderanno martedì.

Il vice presidente della Provincia di Rimini, Massimo Pironi, farà gli onori di casa alle 9.30 di lunedì, seguiranno i saluti dei rappresentanti delle Province di Ferrara e Ravenna, la presentazione delle delegazioni e l’illustrazione del progetto che è legato ad “Interreg III A transfrontaliero adriatico”. Il costo del progetto è di 690.000 euro il 15% dei quali cofinanziati dalla Provincia di Rimini.

Le principali azioni che verranno realizzate – spiega la Provincia – sono: una ricerca-intervento volta ad acquisire elementi conoscitivi sui sistemi scolastici, formativi e del mercato del lavoro con particolare riferimento al turismo nelle due aree geografiche e individuare i punti di possibile convergenza su cui basare le azioni successive; uno studio di fattibilità e l’avvio di un progetto pilota per l’incontro domanda-offerta di lavoro nel settore turistico fra le due sponde dell’Adriatico; l’avvio di un programma di incontri e scambi di esperienze tra scuole e agenzie formative a indirizzo turistico.

Altre notizie
di Serena Saporito
VIDEO
di Redazione
VIDEO
Notizie correlate
di Redazione
di Andrea Polazzi
mediazione aziendale

Che cos'è il workfare?

di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna