mercoledì 18 settembre 2019
menu
In foto: Timore, speranza e preghiera. La Chiesa riminese continua a pregare per la sorte di Simona Pari, Simona Torretta e tutti gli altri ostaggi. A seguire pubblichiamo il comunicato della Diocesi:
www.diocesi.rimini.it
di    
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
ven 24 set 2004 16:30 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

La Chiesa Riminese vive con intensa preoccupazione questi giorni di timore e di speranza per la sorte di Simona Pari e di Simona Torretta e delle altre persone trattenute in ostaggio. Con incessante preghiera è accanto alle due giovani ed ai loro familiari in ansia.
Come nei giorni scorsi prosegua in tutte le chiese la preghiera personale e comunitaria, in clima di rispettoso silenzio e di fervida speranza.
“Per le due giovani Simana Pari e Simona Torretta e per le altre persone rapite nella tormentata terra dell’Iraq: perchè siano tutte trattate con rispetto e restituite incolumi all’affetto dei loro cari. Preghiamo.”

Altre notizie
di Redazione
FOTO
di Redazione
di Redazione
Notizie correlate
di Redazione   
di Simona Mulazzani   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna