lunedì 21 gennaio 2019
In foto: Martedì a Rimini si terrà il primo di un ciclo di incontri sul disagio psichico nei paesi poveri promosso da Cittadinanza, associazione no profit impegnata ad attuare progetti su questo tema in collaborazione con l’Organizzazione Mondiale della Sanità.
www.cittadinanza.org
di    
lettura: 1 minuto
dom 12 set 2004 08:30 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Ospite dell’evento, che si svolgerà alla Sala Leonardo del Grand Hotel di Rimini alle 20,30, é Rangaswany Thara, psichiatra indiana direttore di Scarf (Schizophrenia Research Foundation), organizzazione partner di Cittadinanza nella regione indiana del Chennai e centro collaboratore dell’OMS per la ricerca.

Rangaswany Thara illustrerà, con la propria testimonianza e attraverso alcuni filmati, la difficile situazione in India dove circa 30 milioni di persone soffrono di malattie mentali. Cittadinanza ha avviato con Scarf il progetto “Outreach Project – to reach the unreached” (raggiungere coloro che non sono raggiunti da nessuno) che offre, nei villaggi e nelle aree poco urbanizzate, una visita psichiatrica gratuita al mese e fornisce al paziente il trattamento farmacologico necessario fino alla visita successiva.
All’incontro prenderanno parte anche rappresentanti di Cittadinanza e volontari che hanno toccato con mano le reali condizioni dei manicomi indiani.

L’incontro é la prima tappa di un percorso di sensibilizzazione sul problema dei malati mentali dimenticati promosso da Cittadinanza.
Il 12 novembre, sempre a Rimini, Benedetto Saraceno, direttore del dipartimento di salute mentale dell’OMS, illustrerà i nuovi progetti di collaborazione avviati con Cittadinanza.

Altre notizie
Dal Molari regalo da serie A

Il compleanno speciale di Marco

di Redazione
FOTO
di Lamberto Abbati
Notizie correlate
Mostra sulle ludopatie

Fate il nostro gioco

di Redazione
VIDEO
di Lamberto Abbati
Rimini Rimini Social

Torna presepi dal mondo

di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna