giovedì 24 gennaio 2019
In foto: Evade dagli arresti domiciliari e, in evidente stato di ebrezza, importuna alcuni clienti di un negozio di via Giulio Cesare a Riccione. Si tratta di un 38enne pregiudicato del luogo che alla vista dei carabinieri ha reagito sferrando calci e pugni. L'uomo è stato arrestato con l'accusa di evasione e violenza a pubblico ufficiale.
di    
lettura: 1 minuto
sab 25 set 2004 14:00 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Evade dagli arresti domiciliari e, in evidente stato di ebrezza, importuna alcuni clienti di un negozio di via Giulio Cesare a Riccione. Si tratta di un 38enne pregiudicato del luogo che alla vista dei carabinieri ha reagito sferrando calci e pugni. L’uomo è stato arrestato con l’accusa di evasione e violenza a pubblico ufficiale.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna