Coppa Italia: biancorossi sconfitti 1-0 a Terni. Domenica la gara col Pescara

Rimini Sport

1 settembre 2004, 22:53

in foto: La Ternana ridimensiona le ambizioni del Rimini in Coppa Italia. Al “Liberati”, nel secondo impegno di Tim Cup, arriva la prima sconfitta stagionale per il Rimini, che anche sul campo della Ternana, formazione cadetta, come aveva già fatto in maniera vincente contro Perugia e Bologna, gioca senza timori reverenziali.
www.riminicalcio.com

Ora i biancorossi per passare il turno sono costretti a battere il Pescara a domicilio, domenica nell’ultima partita del girone di qualificazione, e a sperare che la Ternana non faccia altrettanto due giorni dopo.
In casa rossoverde assenti Kharja, impegnato con la nazionale del Marocco, Jimenez, ancora fuori rosa, e gli acciaccati Martinelli, Biava, Bono e D’Astolfo. Mister Verdelli opta per il 4-2-3-1, con Salgado preferito a Vieri, ancora in ritardo di condizione.
Oltre a Caracciolo, non convocato per una lieve contrattura, il tecnico del Rimini, Acori, deve rinunciare all’ultimo momento a Di Giulio, colpito da un attacco influenzale. Il suo posto in mezzo al campo viene preso da Russo.
Per il resto, confermata la formazione scesa in campo contro il Perugia.
E’ proprio Russo a scaldare per primo i guanti di Berni con un tiro dalla distanza (è l’8′).
Un minuto dopo ancora Russo riceve da Trotta e lascia partite un fendente che scheggia la traversa.

Per trovare il primo tiro della Ternana nello specchio della porta bisogna aspettare il 24′: Wahab pesca Di Vicino, che chiama alla parata Dei.
Al 33′ scatta il contropiede biancorosso: Ricchiuti per Bravo, traversone sul primo palo sul quale Muslimovic non trova la deviazione di testa.

La pronta replica dei padroni di casa è affidata ad Adeshina, il cui destro trova Dei attento.
La più ghiotta occasione della partita per i biancorossi capita sui piedi di D’Angelo al minuto 36: angolo di Trotta, ponte di Muslimovic, il capitano del Rimini si trova nel posto giusto al momento giusto, ma calcia alto.
Al 45′ la Ternana passa: Migliaccio riceve palla da fallo laterale, si libera di un paio di avversari e fa partire un cross perfetto per la testa di Adeshina, lasciato colpevolmente libero. 1-0 per gli umbri.
Al 13′ della ripresa Muslimovic prova la rovesciata, pallone oltre la traversa.
Al 21′ Trotta approfitta di una distrazione di Fattori e impegna severamente Berni.
Al 37′ il Rimini trova la via della rete con Docente, ma il direttore di gara, Brighi di Cesena, annulla giustamente per fuorigioco.
Due giri di lancette dopo Muslimovic alza ancora la mira, questa volta di testa.
E al 47′ non riesce a controllare un buon pallone.
Finisce 1-0 per la Ternana.
L’altro incontro del girone, quello tra Pescara e Perugia, finisce 1-1. Al comando della classifica ci sono i grifoni, con 4 punti. Seguono Ternana e Rimini, che devono recuperare una partita, a quota 3. Il Pescara ha 1 punto ma ancora due gare da giocare.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454