Calcio. Esordio al ‘Neri’ per il Rimini. Bellaria e S. Marino cercano riscatto

Provincia Sport

18 settembre 2004, 13:42

in foto: Calcio. Il Rimini, dopo il buon pari colto a Padova domenica scorsa, fa il suo esordio in campionato al “Romeo Neri”.
www.riminicalcio.com
www.tuttalac.it

Avversario la Spal, alla quale l’anno scorso rifilò un secco 3-1, grazie alla doppietta di Di Nicola e al gol di Ricchiuti. Nelle fila biancorosse si va verso la conferma della formazione scesa in campo all’Euganeo, con unica novità certa il rientro sulla fascia sinistra di Bravo, ripresosi dall’infortunio, al posto di Di Fiordo. Solo un dubbio per il tecnico Acori: chi sarà la spalla di Muslimovic, Floccari o Docente? Lo scopriremo solo domani. Intanto Di Loreto che insieme al neoacquisto Pugliesi è indisponibile per la sfida con gli estensi, martedì o mercoledì prossimo si sottoporrà a Bologna a un intervento in artroscopia al ginocchio. Dovrebbe tornare in campo già i primi di ottobre. In casa spallina l’unica incertezza per mister Allegri è al centro della difesa, dove uno tra Fedeli, Macchia e Sadotti si dovrà accomodare in panchina. Sarà partita da ex per il fantasista Consonni, che domenica scorsa ha segnato il gol che ha permesso ai ferraresi di battere il Sora.
Intanto ieri è stato superato il numero di abbonamenti sottoscritti l’anno scorso: 1.414. Oggi è l’ultimo giorno utile per la sottoscrizione della tessera che dà diritto ad assistere a tutte le gare interne del Rimini.

Niente più derby in casa del Forlì, ma una trasferta a Tolentino per il San Marino. La partita in casa dei marchigiani dello scorso aprile segnò fortemente il cammino dei titani che, sconfitti 2-1 abbandonarono i sogni di primato. C’è quindi voglia di riscatto in casa biancazzurra non solo per la sconfitta interna di sei giorni fa con la Lodigiani.

Resta invariato invece l’impegno del Bellaria, che domani a Montevarchi cercherà di far dimenticare subito ai propri sostenitori il passo falso della giornata d’esordio con la Massese. Le due società hanno in comune la retrocessione in serie D della passata stagione ed il successivo ripescaggio in C2. I rossoblu hanno però iniziato uscendo indenni dal campo di Gubbio. In casa biancazzurra sarà assente ancora Lantignotti. Tornano a disposizione Salvigni e Stefani, che hanno scontato la giornata di squalifica ereditata dall’anno scorso.

Per il terzo turno del Campionato Nazionale Dilettanti il Cattolica ospiterà lo Spoleto, il Santarcangelo il Grottammare, mentre il Riccione andrà a far visita alla Sangiustese.

Di tutte le partite delle formazioni romagnole impegnate in serie C, D e nel campionato di Eccellenza parleremo lunedì sera dalle 21 alle 23 su E’TV Romagna in “Calcio.Basket”. Gli appassionati potranno intervenire in diretta chiamando il numero verde 800 666 999 oppure inviarci una e-mail all’indirizzo calcio.basket@icaro.tv.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454