venerdì 18 gennaio 2019
In foto: Lo scorso anno l'emergenza siccità aveva proiettato le difficoltà dell'agricoltura sulle prime pagine dei giornali: una situazione che, anche nella provincia di Rimini, è sfociata con la richiesta dello stato di calamità naturale.
di    
lettura: 1 minuto
dom 5 set 2004 11:00 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Quest’anno la situazione sembra diversa, per quanto la crisi si delinei sempre più come strutturale. Bene comunque orzo, grano e i cerali in genere: la quantità è discreta, la qualità sufficiente, il costo stabile. Passa con riserva anche la produzione arborea. Ascoltiamo Sauro Benvenuti, della Coldiretti.

Il persisitere di prezzi troppo bassi porterebbe allo spopolamento della campagna, che deve fare i conti con costi sempre più elevati ed introiti in forte ribasso.
Per quel che riguarda infine la campagna olivicola e viticola le certezze sono poche ma buone. Ascoltiamo ancora Sauro Benvenuti.

Altre notizie
di Maurizio Ceccarini
Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
di Simona Mulazzani
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna