mercoledì 23 gennaio 2019
In foto: Venerdì, la guardia di finanza di Rimini, ha individuato due capannoni usati per lo stoccaggio e il commercio di prodotti industriali con marchi contraffatti. 5.200 i capi di pelletteria sequestrati.
di    
lettura: 1 minuto
lun 6 set 2004 19:25 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Il controllo delle fiamme gialle è costato una denuncia a due commercianti cinesi, e la chiusura dell’azienda ad un commerciante che proseguiva nell’attività di commercio illecita nonostante avesse subito un altro controllo il 31 agosto scorso. Nella circostanza erano stati sequestrati 2.300 pezzi contraffatti.

Altre notizie
di Redazione
studente derubato a scuola

Furto a scuola: diciottenne arrestato

di Redazione
di Redazione
Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna