lunedì 21 gennaio 2019
In foto: Sono in visita a Rimini per una breve vacanza i due sacerdoti di Tambacounda, la diocesi senegalese da due anni sostenuta dalle microrealizzazioni della Caritas riminese.
di    
lettura: 1 minuto
dom 22 ago 2004 13:05 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Il rapporto tra la chiesa di Rimini e la lontana chiesa africana nasce nel 2000 con la visita di padre Mattie e Padre Daniel durante la Gmg alla famiglia riminese che ha sostenuti i loro studi. Un legame reso ancor più saldo da visite in Senegal della Caritas diocesana e dalla presenza a marzo a Rimini del Vescovo di Tambacounda. Negli anni scorsi con le offerte raccolte in avvento e quaresima, la Caritas ha già garantito la costruzione di pozzi e l’acquisto di buoi ed aratri per i catechisti e di un camion per trasportare i prodotti agricoli. Il nuovo progetto è la realizzazione di un seminario che accoglierà i ragazzi che desiderano diventare sacerdoti e per cui la Caritas ha donato alla lontana chiesa africana 50mila euro. Ascoltiamo Padre Mattie.

Un sostegno economico che unisce Rimini al Senegal ma anche una relazione che arricchisce spiritualmente le due diocesi. Ascoltiamo Padre Daniel.

Altre notizie
Dal Molari regalo da serie A

Il compleanno speciale di Marco

di Redazione
FOTO
Notizie correlate
di Redazione
di Redazione
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna