domenica 20 gennaio 2019
In foto: Un classico acquazzone estivo ha accompagnato gli oltre 500 podisti che ieri si sono cimentati nella settima edizione del Palio dell'Assunta a Rimini.
di    
lettura: 1 minuto
gio 12 ago 2004 17:34 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

L’evento sportivo, una gara podistica non competitiva con partenza dal porto ed arrivo al Santuario delle Grazie di Covignano, è stato preceduto dai lanci del Gruppo Sportivo Paracadutisti di Rimini, che hanno portato a terra il “palio” disegnato da Sara Fabrizioli e raffigurante una vela, simbolo del mare, il Ponte di Tiberio e l’Arco d’Augusto, simbolo della città, ed al centro l’immagine della Vergine.

Prima della partenza la benedizione del palio da parte di Monsignor Agostino Pasquini poi via alla gara… e alla pioggia: sotto un vero e proprio diluvio i podisti hanno attraversato i luoghi più caratteristici della città fino a salire sul colle di Covignano. A tagliare per primo il traguardo l’atleta riminese, in forza alla società Atletica 75 Faenza, Gianluca Borghesi.Tra le donne la vittoria è andata alla riminese Romina Ridolfi, del Cus Parma, fidanzata del terzo classificato nella gara maschile, Alessandro Alessandri. Tra le società sportive per la terza volta si è imposta la Polisportiva Arcus di Rimini, che un Palio ce l’ha già in bacheca dall’anno scorso.

Notizie correlate
di Simona Mulazzani
VIDEO
di Maurizio Ceccarini
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna