lunedì 22 luglio 2019
menu
In foto: L'attrice Silvana Jachino, diva dei “telefoni bianchi”, si è spenta sabato a 88 anni in una casa di cura di Morciano di Romagna. Malata da tempo, trascorreva spesso l'estate a Cattolica di cui il nonno materno, Robusto Mori, fu il primo sindaco.
di    
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
mar 31 ago 2004 18:56 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Nata a Milano nel 1916, fino alla metà degli anni ’40 fu una delle “fidanzatine” più popolari del cinema italiano, recitando, tra l’altro, accanto a Totò, Macario e Paolo Stoppa. Per lei anche una piccola parte in “Giulietta degli Spiriti” di Federico Fellini.

La salma è stata trasportata da Morciano al cimitero di Prima Porta di Roma, città dove l’attrice aveva sempre vissuto.

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione   
di Simona Mulazzani   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna