giovedì 17 gennaio 2019
In foto: Ieri i carabinieri di Riccione hanno arrestato una 20 enne di Isernia e un quindicenne romano per furto aggravato in un negozio di via Dante, per violenza e resistenza a pubblico ufficiale. Nell'operazione un carabiniere ha riportato lesioni giudicate guaribili in 5 giorni. In Via Dante è stata arrestata anche una giovane nomade bosniaca di 22 anni perché evasa dagli arresti domiciliari in cui si trovava per furto aggravato.
di    
lettura: 1 minuto
ven 13 ago 2004 12:48 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Ieri i carabinieri di Riccione hanno arrestato una 20 enne di Isernia e un quindicenne romano per furto aggravato in un negozio di via Dante, per violenza e resistenza a pubblico ufficiale. Nell’operazione un carabiniere ha riportato lesioni giudicate guaribili in 5 giorni.
In Via Dante è stata arrestata anche una giovane nomade bosniaca di 22 anni perché evasa dagli arresti domiciliari in cui si trovava per furto aggravato.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna