giovedì 17 ottobre 2019
menu
In foto: Un Consiglio dedicato a terreni e radici. Punto centrale della seduta è stata la discussione sulla disciplina urbanistica per la decadenza dei termini di validità dei vincoli espropriativi, argomento caldo del dibattito politico di questa settimana.
www.comune.rimini.it
di    
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
ven 6 ago 2004 12:03 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

La disciplina, presentata due giorni fa dall’Amministrazione, si basa sullo spacchettamento del Piano Regolatore e mira ad evitare edificazioni selvagge come avvenuto in passato.
Le critiche più sentite erano arrivate da Forza Italia, che aveva parlato di mancanza di una seria politica urbanistica. La delibera è stata approvata con il voto favorevole della maggioranza. Contrari minoranza e Verdi.

Altro tema caldo, le piante di piazza Ferrari e i lavori alla Domus del Chirurgo. Il sindaco Ravaioli ha letto la relazione dell’agronomo incaricato di valutare l’intervento, oggetto di forti polemiche da parte degli ambientalisti. I due cedri del Libano potranno essere preservati; le piante che invece devono essere abbattute sono 12.
Cinque sono già state rimosse; le altre 7 non sono tutte di pregio, e comunque, ha spiegato il sindaco, i tagli saranno compensati con la piantumazione di nuovi esemplari adatti al nuovo scenario. Tra i banchi consiliari, sono arrivate nuove critiche al progetto in particolare da AN, con Zilli e Renzi.
Tra le altre interpellanze, Lugaresi dei DS ha chiesto aggiornamenti sui terreni che il Comune ha promesso come compensazione alle famiglie dell’area della nuova Fiera le cui abitazioni sono attraversate dall’elettrodotto dell’ENEL. Il vicesindaco Melucci ha risposto che le trattative per le nuove aree sono a buon punto. Casalboni di Forza Italia ha riproposto una questione già avanzata nei giorni scorsi, quella dell’acquisizione di 50.000 metri quadri a Torre Pedrera, di proprietà del Comune di Ravenna, necessari per risolvere la viabilità della frazione, prima che siano altri ad acquisirli. Dall’assessore Gamberini sono arrivate rassicurazioni. Tra gli altri punti affrontati dal Consiglio, ora in ferie fino al 9 settembre, la disciplina delle sale giochi.

La seduta sarà trasmessa questa sera dalle 21 su Icaro TV.

Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna