20 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Operaio morto a Montefiore. La CGIL: perché nessun sequestro?

Valconca

27 agosto 2004, 19:20

in foto: Il cantiere a Montefiore dove ieri è morto, per le gravi ferite riportate in un incidente, un operaio pugliese di 24 anni al suo primo giorno di lavoro, non è stato posto sotto sequestro, e oggi il lavoro proseguiva normalmente.

A denunciare il fatto è il sindacato dei lavoratori edili FILLEA CGIL di Rimini, una cui rappresentanza questa mattina si è recata sul cantiere per un sopralluogo.
Il sindacato rivendica maggiori controlli e tutela per i lavoratori, in virtù anche dei dati diffusi dalla CGIL poche settimane fa che registravano un aumento dello 0,75% degli infortuni sul lavoro nonostante un calo dell’occupazione.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454