mercoledì 16 gennaio 2019
In foto: Quattro città e palcoscenici per mettere in scena il disagio psichico. Parte il 5 agosto dall'Arboreto di Mondaino Matintour, la tourné laboratorio teatrale dell'Accademia della Follia. Tra i partner, c'è anche la provincia di Rimini.
www.arboreto.org
www.provincia.rimini.it
di    
lettura: 1 minuto
mar 3 ago 2004 12:52 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Teatro come luogo dell’eccesso, dove il palco si traforma da una ribalta su cui strappare applausi a luogo di liberazione interiore.
Questo è il senso del lavoro di Claudio Misculin, attore con un’esperienza trentennale tutta speciale, che nasce negli anni della chiusura dei manicomi a Trieste, con Franco Basaglia.
Di Misculin è la regia di Dottor Semmelweis, lo spettacolo teatrale che il progetto Matintour porterà in scena dal 5 agosto al 14 settembre in quattro città italiane. Pesaro, Ferrara, Trieste, e si comincia da Mondaino, dove, all’Arboreto, venti ragazzi da tutta Italia parteciperanno ad un laboratorio artigianato teatrale dal 5 al 13 agosto.

Il 13 agosto nella piazza di Mondaino andrà in scena dottor Semmelweis, ispirato ad un libroa di Celine, sulla storia vera di un medico che aveva scoperto l’esistenza dei microbi cinquant’anni prima di Pasteur, ma nessuno gli aveva creduto.
L’ingresso ai laboratori teatrali ed agli spettacoli è gratuito.
Matintour è anche un video che verrà realizzato da Fabrizio Lazzaretti e Paolo Santolini, e che verrà trasmesso da Rai 3. Sentiamo Cinzia Quintilliani, Accademia della Follia.

La collaborazione dell’Arboreto di Mondaino nasce da una sensibilità nei confronti del lavoro che l’Accademia della follia ed altre esperienze simili che esistono in Italia e all’estero. Ascoltiamo Fabio Biondi, Associazione culturale l’Arboreto.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna