domenica 20 gennaio 2019
In foto: Cittadini e turisti con il naso all'insù oggi si sono chiesti con curiosità e per i più apprensivi, con un pizzico di apprensione, il motivo di tanto traffico aereo nel cielo riminese. Normale amministrazione, spiegano dall'aeroporto Fellini di Miramare.
www.riminiairport.com
di    
lettura: 1 minuto
ven 13 ago 2004 20:00 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Da mercoledi, infatti, è tornato a volare “l’Antonov 124” l’aereo commerciale più grande del Mondo. Il velivolo oggi ha compiuto l’ultimo di tre viaggi di spola fra l’aeroporto Fellini e Kabul effettuati, come il mese scorso, per trasportare dei moduli prefabbricati destinati al contingente Nato in Afghanistan.

E sempre oggi dall’aeroporto Fellini è decollato un altro colosso dei cieli: il Boeing 777 dell’Alitalia utilizzato per viaggi intercontinentali. Nessuna transvolata, ma solo prove di volo per l’addestramento dei futuri piloti della compagnia di bandiera Italiana.

Altre notizie
di Redazione
FOTO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna