giovedì 17 gennaio 2019
In foto: Smascherata dall'antennna del cellulare che le fuoriesce dalla tasca. Ieri sera, attorno a mezzanotte e mezza, gli agenti di una volante della sede del commissariato di polizia di Riccione hanno arrestato Luciana Vergari, 38enne milanese, nota alla giustizia.
di    
lettura: 1 minuto
mer 4 ago 2004 19:40 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

La Vergari é accusata di aver rubato il telefonino ad una donna che viaggiava sull’autobus 125, che quando se ne è accorta si è messa a gridare attirando l’attenzione di una altro passeggero che aveva notato l’atteggiamento sospetto della milanese. I poliziotti hanno troavato nella borsetta della accusata altri tre cellulari, presumibilmente rubati. Questa mattina il giudice ha convalidato il fermo e ha disposto il trasferimento al carcere di Forlì, in attesa del processo previsto per sabato. La Vergari dovrà rispondere anche di ricettazione.

Altre notizie
in un garage a santarcangelo

Scovato deposito di ricambi d'auto rubati

di Redazione
Notizie correlate
di Redazione
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna