16 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

La pagina di ‘nera’: per le Forze dell’Ordine arriva il periodo critico

CronacaProvincia

3 agosto 2004, 19:15

in foto: Quando in Riviera la stagione entra nel vivo, lo si riconosce purtroppo anche dall'intensificarsi degli episodi di cronaca. Nel contrasto alla microcriminalità, per Carabinieri e Polizia il lavoro in questi giorni si fa intenso, e a volte i criminali prima di farsi arrestare non ci pensano due volte a menare le mani. Il resoconto:

ancora un’operazione di controllo del territorio nella notte tra lunedì e martedì da parte dei Carabinieri di Rimini, attivi su tutto il litorale comunale: quasi 200 le persone controllate ed identificate.
44 extracomunitari sono risultati irregolari.
Il servizio ha portato a 4 arresti e 13 denunce a piede libero e 7 giovani segnalati quali assuntori di droghe leggere.
3 le patenti ritirate per i controlli con l’etilometro, 6 per eccesso di velocità. 9 i campeggiatori abusivi trovati sulla spiaggia dietro a piazzale Boscovich, 6 stranieri e 3 italiani.
Tra gli arrestati, un 21enne di Salsomaggiore che, sotto l’effetto di droghe, ha percorso un tratto del lungomare in auto contromano.

Una volta raggiunto, ha investito un carabiniere causandogli ferite guaribili in 10 giorni. Al giovane, che aveva con sé anche un coltello da cucina da 21 centimetri, sono stati tolti 22 punti dalla patente.

Ferite guaribili in 10 e 8 giorni anche per due carabinieri nella colluttazione con due giovani magrebini che avevano rubato lo zaino di uno dei militari dal valore di 500 euro. Per fermare i magrebini, i due hanno dovuto chiamare i rinforzi.
Sempre a Rimini, una nomade di tredici anni è stata fermata, questa volta dalla polizia, per furto: la giovane è stata sorpresa mentre usciva dall’hotel Luigia di via Tripoli a Rimini con gioielli e contanti per un valore di 1.180 euro. La ragazzina ha aggredito con calci e graffi la turista che la teneva ferma in attesa degli agenti.
Ancora i Rolex nel mirino: lunedì sera un uomo di 54 anni è stato derubato in via Carlo Zavagli, a Rimini, da dei giovani in scooter.
A Riccione, nella notte, un 38enne albanese è stato scaricato da un’auto in corsa in via Abruzzo, con diverse ferite da arma da taglio. L’uomo è ricoverato all’ospedale Ceccarini; sull’episodio indaga la Questura.
Intorno alle 3, in zona Lagomaggio a Rimini, una Fiat Punto è stata distrutta dalle fiamme, che hanno coinvolto anche una seconda auto e un’abitazione vicina. L’incendio è stato causato da una bottiglietta di plastica con liquido infiammabile.
Un autocarro è andato a fuoco nella notte alle 2 in autostrada, nella zona di Scacciano, a Riccione. Distrutto il cassone con il carico.
Nella mattina alle otto, infine, nel parcheggio di un condominio in via Berlinguer a Gabicce Mare, le fiamme hanno distrutto un Ford sierra e raggiunto due auto vicine.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454