domenica 20 gennaio 2019
In foto: Una festa con balli, spettacoli, musica e piadina. Dopo il successo dello scorso anno, con 2mila e 500 presenze rigorosamente over 65, torna domani al parco della Resistenza di Riccione la festa di nonne, nonni, bisnonne e bisnonni.
www.comune.riccione.rn.it
di    
lettura: 1 minuto
sab 21 ago 2004 10:26 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

L’ingresso è gratuito e per i meno timidi c’è la possibilità di esibirsi sul palco. La festa in realtà è aperta anche a famiglie e nipoti ma a ricevere la lettera personale sono stati solo nonni e bisnonni. Tra i 7.200 inviti spediti agli over 65 della Perla Verde, molti gli ultra80enni e ben 5 ultracentenari.
Un modo, pensato dall’amministrazione comunale, per permettere ai “nonni” di passare una giornata diversa in un mese che spesso per gli anziani è il più difficile dell’anno. Ascoltiamo Morena Cevoli, assessore alle politiche sociali del comune di Riccione.

Si comincia alle 16 con l’intrattenimento musicale e si va avanti fino a notte. Alle 20 il rinfresco a base di piadina, prosciutto e salame e poi balli in perfetto stile romagnolo con l’orchestra e i fisarmonicisti. Per i nonni più alternativi, i ragazzi del Giocamusica proporranno rock e hit del momento.

Durante la giornata si alterneranno sul palco anche gli allievi dell’istituto musicale e del coro città di Riccione.
I volontari delle associazioni, oltre a tenere compagnia ai nonni si sono organizzati per un servizio di trasporto che permette anche a chi non ha mezzi per muoversi, di partecipare alla festa, che quest’anno, rispetto alla prima edizione, presenta una novità. Come ci spiega ancora Morena Cevoli.

Altre notizie
Notizie correlate
Nessuna notiza correlata.
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna