20 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Decadenza vincoli: le strategie del Comune. Ma FI critica

Rimini

4 agosto 2004, 19:08

in foto: Approda giovedì in Consiglio Comunale a Rimini la questione della decadenza dei vincoli espropriativi, Ed è subito scontro tra maggioranza e opposizione.

Il sacco questa volta non ci sarà. I tempi non sono più quelli di una volta, quando il pentapartito della prima repubblica governava Rimini, era il 1989 e permetteva che il mattone selvaggio spopolasse sulla statale.
Oggi va di moda lo spacchettamento del piano regolatore.
Un cambiamento di prospettiva nel modo di concepire la città di domani, come ci spiega Maurizio Melucci, vicesindaco di Rimini.

Altra novità prevista a seguito della discussione in commissione consiliare, è la possibilità che i cosidetti standard, ovvero le opere pubbliche, possano essere realizzati dal privato attraverso delle convenzioni.
Le operazioni di esproprio si legano, dunque, alla reale capacità di invenstimento del Comune.
Allora, se il piano di smaltimento rifiuti non prevede nel comune di Rimini una discarica, perché nel piano regolatore c’era un’area, quella in zona San Paolo, in via Santa Cristina, che la prevedeva?
Via al verde poi e spazio ad aree agricole nella zona degli orti di Viserbella e dietro alla Novarese.
Sul tema dela mobilità, tutta la parte del piano regolatore che riguarda le strade, verrà presentato un atto d’indirizzo in Consiglio Comunale, e la cartografia verrà pianificata man mano che ci sono le risorse. Il che dipende anche dalle risposte che il Comune attende da Roma, sui grandi temi della Statale 16 e dei buchi neri.
Ma Forza Italia non ci sta e annunciando il suo voto contrario al Consiglio di giovedì denuncia la mancanza di una politica urbanistica seria da almeno dieci anni.

Ascoltiamo Alessandro Ravaglioli, capogruppo comunale di Forza Italia.

Una delle accuse mosse da Forza Italia è la mancanza di criterio nel piano regolatore, che prevede aree di parcheggio pubblico sulla Marecchiese. Ma Melucci risponde che questa è una questione ormai vecchia, visti i nuovi criteri che verranno approvati domani.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454