giovedì 24 gennaio 2019
In foto: Calcio. Il Rimini, pur senza forzare, sotto lo sguardo attento del patron, Vincenzo Bellavista, cala il poker nell'amichevole di Savignano con la Savignanese, militante nel campionato d'Eccellenza. Mister Acori lascia a riposo diversi elementi:
www.riminicalcio.com
di    
lettura: 1 minuto
gio 26 ago 2004 22:25 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

l’attaccante Muslimovic, leggermente acciaccato dopo l’impegno di Tim Cup con il Perugia, la coppia centrale della difesa D’Angelo e Milone, ed i centrali di centrocampo Di Giulio e Tasso.
Apre le danze il baby Ambrosini, in gol al 29′ del primo tempo, ma a far la voce grossa in zona gol ci pensa Floccari, a segno con una tripletta (al 36′ e 44′ del primo tempo e al 39′ della ripresa). La rete della bandiera dei padroni di casa porta la firma di Bassani, al 33′ del secondo tempo.
Alla mezzora della seconda frazione Trotta si è fatto parare un calcio di rigore dal neoentrato Paganelli. Il tornante destro del Rimini, al secondo errore consecutivo dal dischetto, si dice pronto a cedere il ruolo di rigorista a un compagno se il mister glielo chiederà.
Venerdì sera dalle 22,30 fino a notte inoltrata i tifosi del Rimini si ritroveranno al Velvet per la seconda festa della Curva Est. Ingresso 2 euro.
Sabato i ragazzi di Acori saranno impegnati al “Romeo Neri” in un triangolare con Bologna e Al Ahli Club Dubai. Calcio d’inizio della prima mini-gara di 45 minuti, che vedrà il Rimini impegnato con l’ex squadra di Batistuta, alle ore 17.

Altre notizie
di Icaro Sport