16 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Al via la Sagra Malatestiana. Cambio di sede per il concerto di martedì

Rimini

30 agosto 2004, 17:14

in foto: Parte questa sera alle 21 all’Auditorium del Palacongressi di Rimini, con il concerto dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai, la 55° Sagra musicale malatestiana, dedicata a Richard Strauss. Cambio di palcoscenico invece per il secondo appuntamento:
il programma completo

lo spettacolo con Luca Ronconi e Massimo Popolizio, in programma per martedì alle 21 al Teatro Novelli, è stato trasferito, per motivi tecnici, al Teatro degli Atti di via Cairoli. Per informazioni tel. 0541 51351.

La scheda del concerto a cura dell’organizzazione:

Luca Ronconi e Massimo Popolizio
protagonisti di una serata speciale dedicata al rapporto tra il compositore
Richard Strauss e lo scrittore Hugo von Hofmannsthal.
La figura di Hugo von Hofmannsthal – assiduo collaboratore di Strauss nella
scelta dei soggetti delle sue opere dal Cavaliere della Rosa ad Arianna a
Nasso e da La donna senz’ombra ad Arabella – verrà evocata dal regista Luca
Ronconi eccezionalmente impegnato in veste di “attore” a fianco di Massimo
Popolizio nella lettura di brani dell’Epistolario Strauss-Hofmannsthal e di
una scena intera del dramma La Torre elaborato dallo scrittore austriaco a
partire da La Vita è sogno di Calderon de La Barca.
Il regista Luca Ronconi sale alla ribalta internazionale con lo spettacolo
“Orlando Furioso” (1969), nella riduzione elaborata da Sanguineti. Altri
suoi spettacoli passati alla storia del teatro italiano del dopoguerra sono
“Ignorabimus” di Holz (1986), ³Dialoghi delle carmelitane² di Bernanos
(1988) e “Tre sorelle” di Cecov (1989). Dal 1975 al 1977 è Direttore della
Sezione Teatro alla Biennale di Venezia e tra il 1977 e il 1979 fonda e
dirige il Laboratorio di progettazione teatrale di Prato. Dirige il Teatro
Stabile di Torino dal 1989 al 1994, creando fra gli altri il celebre
spettacolo “Gli ultimi giorni dell’umanità” di Kraus (1990) allestito nel
vasto ambiente della sala-macchine del Lingotto di Torino. Come regista
lirico si è accostato fra gli altri a classici verdiani come “Nabucco”
(1977) e “Trovatore” (1977), “Don Giovanni” di Mozart (1990) ma ha anche
battuto i sentieri meno praticati del teatro musicale, come la grande
stagione del Barocco italiano con le regie de “L’Orfeo” di Rossi (1985),
l'”Orfeo” e “Il ritorno di Ulisse in patria” di Monteverdi (1998) e la
produzione operistica contemporanea (“Il caso Makropulos” di Janàcek del
1993 e “Turn of the screw” di Britten del 1995). Da anni segue un percorso
particolarmente felice nella drammaturgia musicale rossiniana, dal “Barbiere
di Siviglia” del 1975 a “Il viaggio a Reims” del 1984, fino al recente
“Moise et Pharaon” con cui si è aperta la stagione 2003/2004 del Teatro
alla Scala.
Massimo Popolizio ha lavorato tra gli altri con i registi Elio De Capitani,
Marco Sciaccaluga, Cesare Chievi, Massimo Castri e Luca Ronconi, nei cui
spettacoli è presente spesso come protagonista (“La vita è un sogno”, “I
due gemelli veneziani”, le “Baccanti” di Euripide e le “Rane” di Sofocle).
L’accompagnamento musicale è affidato al pianista Andrea Severi ed alla
soprano Mayumi Kuroki che eseguiranno nel corso della lettura trascrizioni
per pianoforte di arie tratte da “Arabella”, “Arianna a Nasso” e “La donna
senz’ombra”.
La serata è proposta in collaborazione con il Circolo Amici del Teatro
“Romolo Valli” di Rimini.
Biglietti disponibili alla biglietteria del Teatro Novelli di Rimini (tel.
0541/24152).
Per informazioni: Ufficio attività teatrali del Comune di Rimini tel.
0541.51351 ­ 26197.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454