17 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Virtù e vizi di Hera in Consiglio. Ancora dubbi per gli stagionali

PoliticaRimini

23 luglio 2004, 12:07

in foto: Dopo i lavoratori stagionali, anche la dirigenza di Hera entra in consiglio comunale a Rimini.
www.comune.rimini.it

La settimana scorsa gli spettatori della seduta erano stati i 69 stagionali che rischiano di uscire dall’azienda per essere assunti dalle cooperative sociali.
Questa volta, dalla porta principale, il tavolo della Giunta, è entrato il presidente di Hera Rimini, Mario Masi. Oltre ai punti di forza Masi ha indicato anche le debolezze dell’azienda sul territorio riminese.
Il presidente ha riconosciuto poi la stagionalità come caratteristica peculiare della Sot Rimini ed ha elencato una serie di progetti di miglioramento: il controllo automatico dello svuotamento dei cassonetti, il progetto mini-presse, realizzazione di isole interrate, gli ispettori ambientali.
Gli investimenti sul territorio di Hera Rimini sono di 7,5 miliardi per il ciclo idrico, 3,9 miliardi per la fibra ottica e piano telematico regionale, 10 miliardi di euro per verde e segnaletica, 5,8 miliardi per mezzi adibiti alla raccolta, 1,2 miliardi di euro per i nuovi cassonetti.
Aumentato anche l’impegno nei confronti delle cooperative sociali, da due milioni e novecento euro a tre milioni e mezzo. Le esternalizzazioni non sono una novità – ha detto Masi – erano state già introdotte da Amia.
Infine il presidente ha ricordato le quindici assunzioni a tempo determinato effettuate negli ultimi due anni dalla Sot Rimini.
Il dibattito che ha seguito l’intervento di Masi è parso a tratti stanco. Paolo Gambuti di Rifondazione comunista ha proseguito sulla linea di difesa dei diritti dei lavoratori, Massimo Lugaresi, capogruppo Ds, ha difeso la scelta di entrare in Hera ed ha detto che l’accordo sindacale era perfettibile, ma non andava stracciato. Gioenzo Renzi, capogruppo An ha ricordato come il suo partito avesse denunciato fin dal 2002 i problemi dei lavoratori.
Tonino Bernabè, DS, ha ricordato come le sicurezze di assunzioni non devono esserci solo per venti stagionali, ma per tutti e 69, Alessandro Ravaglioli, Forza Italia, ha sottolineato come fin dalla nascita c’era già un pinao di disoccupazione politica di tipo privatistico.
Sulla linea della maggioranza, Franco Fabi, capogruppo della Margherita, ha sottolineato la perfettibilità del piano sindacale. Oronzo Zilli, di An, ha chiesto poi che i lavoratori non perdano i diritti.
E i lavoratori? Parlano, commentano, sono nervosi durante il consiglio comunale. Tre giorni fa avevano respinto il documento di esternalizzazione e chiesto ai sindacati di riaprire la trattativa con l’azienda.

Questi gli esiti degli altri ordini del giorno discussi ieri:
Il Piano Particolareggiato di iniziativa privata sito in “Via Nota Via Rimembranze”, è stato approvato col voto favorevole della maggioranza e quello contrario della minoranza.

La Mozione presentata dal Consigliere Renzi Gioenzo nella seduta del 26/05/2004 in ordine alla “Incompatibilita’ ambientale dell’antenna per telefonia mobile nell’area di interesse monumentale e paesaggistico del Ponte di Tiberio” è stata respinta col voto favorevole di Forza Italia, di Alleanza nazionale, di Rifondazione comunista, del consigliere De Santi e del Presidente Mangianti e quello contrario della maggioranza. Alleanza popolare si è astenuta.

La mozione presentata dal Consigliere Gioenzo Renzi nella seduta del 18/04/2004 in ordine a “HERA aumentano le tariffe. Le dismissioni di personale. I disservizi e gli utili a carico dei cittadini” è stata respinta col voto favorevole della minoranza e quello contrario della maggioranza.

La mozione presentata dal Consigliere Gioenzo Renzi nella seduta del 13/05/2004 in ordine alla “Nuova sede Questura, Tutelare il pubblico interesse previsto nel Piano I e nella convenzione con il Comune di Rimini” è stata respinta col voto favorevole della minoranza e quello contrario della maggioranza e l’astensione del consigliere Lugaresi.

La seduta del Consiglio Comunale sarà trasmessa questa sera dalle 21 su Icaro TV.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454