martedì 17 settembre 2019
menu
In foto: Riccione l'ha corteggiata ostentando disponibilità ed accoglienza, San Patrignano ha ceduto al concetto di reciprocità. E' nata durante uno spot la partenship tra la Perla Verde ed il grande centro di recupero per tossicodipenti, e culminerà il prossimo anno in occasione degli europei d'equitazione.
www.comune.riccione.rn.it
www.sanpatrignano.org
di    
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
gio 22 lug 2004 10:59 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Galeotto fu uno spot: ma se è nata un po’ per caso, tra un ciak e l’altro del filmato che sponsorizzerà il campionato europeo d’equitazione, in programma a San Patrignano nel luglio del prossimo anno, la partnership tra il comune di Riccione ed il famoso centro di recupero per tossicodipendenti sembra ben cementificata: culminerà nella gara intiolata alla Perla Verde nel concorso ippico in programma questa settimana, ed è simboleggiata dalla forma della rotatoria di via Berlinguer, che ricorderà proprio un piccolo ippodromo.

Il comune di Riccione, interprete principale per quel che riguarda servizi di trasporto e ricettività alberghiera, guarda gongolando, in particolare, al campioanto europeo di equitazione, che porterà in riviera, nel luglio del prossimo anno, 20 mila persone: ma anche la manifestazione Squisito, ad ottobre, sarà una golosa prova generale, visto che diverse location della manifestazione enogastronomica parlano riccionese.
Ascoltiamo Giacomo Muccioli, residente del comitato organizzatore del concorso ippico internazionale.abr>

Altre notizie
di Maurizio Ceccarini
Notizie correlate
di Redazione   
di Simona Mulazzani   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna