giovedì 17 ottobre 2019
menu
In foto: Per l'assassinio del carabiniere Alessandro Giorgioni avvenuto giovedì intorno alle 11.30 a Sant'Agata Feltria, si sta cercando Luciano Liboni, un pregiudicato umbro latitante dal 2002.
di    
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
ven 23 lug 2004 08:18 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Sembra che Liboni, ricercato per rapina e tentato omicidio, fosse rimasto coinvolto in un incidente tre giorni fa a Sarsina, in Provincia di Forlì. Trasportato in ospedale, avrebbe firmato l’atto di dimissioni dando un nome falso.
Liboni, in possesso di documenti falsi, potrebbe avere con sè due pistole, fra cui l’arma a tamburo che ha ucciso Giorgioni. La foto del ricercato è stata diffusa in tutta Italia.
Oltre alla moto, si cerca anche un furgone Fiat ‘Ducato’ che potrebbe avere delle motociclette a bordo tra cui, appunto, la Yamaha con cui ieri il killer é fuggito da Sant’Agata.
Secondo i primi esiti dell’autopsia, Giorgioni è stato ucciso da un colpo al cuore. Il medico legale di Ancona Adriano Tagliabracci avrebbe accertato che l’altro colpo ricevuto dall’appuntato, quello alla gola, non è stato invece mortale.

Notizie correlate
di Redazione   
di Andrea Polazzi   
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna