martedì 22 gennaio 2019
In foto: Le cittadine di Borghi e San Giovanni in Galilea mettono in mostra le opere del concorso "GalileArte". Da lunedì nelle principali vie e piazze del paese saranno posizionate le otto opere selezionate dalla giuria nella prima edizione del concorso nazionale:
di    
lettura: 1 minuto
dom 25 lug 2004 12:20 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

organizzato dal Comune di Borghi, in collaborazione con una serie di enti pubblici e privati.
La partecipazione al concorso era libera, aperta a artisti, o anche semplici appassionati, che dovevano dimostrare il loro talento realizzando sculture, pitture, mosaici, installazioni artistiche, opere libere ispirati all’ambiente, all’architettura, alla cultura e alla storia di Borghi e San Giovanni in Galilea.
Questi gli ambienti dove saranno posizionate le opere nei prossimi giorni: “Solonates” di Giuseppe Bagattoni presso via della Rocca a San Giovanni in Galilea; “Meridiana” di Nereo Castellani presso la Strada comunale San Giovanni a San Giovanni; “Casa dei folletti cittadini” di Georgia Angeliki Drosski in via Fratelli Bandiera a San Giovanni; “Il respiro dell’insalata” di Mauro Giorgetti in Vicolo Semprini a Borghi; “Vita agreste” di Benedetto Pizzo in via della Rocca a San Giovanni; “Il custode del silenzio” di Delio Piccioni andrà in Via Castello a Borghi; “Nel mezzo della notte tu mi cogli” di Giovanni Ruggiero in via della Rocca a San Giovanni in Galilea; “Case, stanze” di Valentina Semprini in via degli Artigiani a Borghi.

Sabato 7 agosto quando si conosceranno i vincitori nelle due sezioni previste: quella per artisti (premio 2 mila euro) e quella per studenti (500 euro). Alla premiazione sarà presente il padrino dell’evento, l’artista Ugo Nespolo.

Notizie correlate
di Redazione
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna