Indietro
lunedì 25 gennaio 2021
menu
Icaro Sport

Basket. Il play Labella si presenta. I Crabs con due americani?

In foto: I Crabs fanno il pieno di esperienza. Dopo la conferma di Monroe, oggi è stato presentato un nuovo acquisto, il play italo argentino Fernando Labella.
www.basketriminicrabs.it
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 13 lug 2004 20:15 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Una cabina di regia che parla argentino. Dopo la conferma di Nelson Ingles, il Basket Rimini ha presentato oggi il 33enne play italo-argentino Fernando Labella, nelle ultime due stagioni in forza al Teramo, con cui è stato protagonista due anni fa della promozione nella massima serie.
Labella, che ha firmato per tre anni, ormai è più italiano che sudamericano: dopo il titolo argentino vinto con il Ferrocarrillo Est, è arrivato in Italia nell’89 giocando a Pesaro, Montecatini, Imola e Teramo. Nell’ultima stagione in A1 Labella ha avuto un utilizzo medio di 20,7 minuti e 4 punti, con il 48% da due.
Una trattativa lunga, ma che ha portato alla fine a Rimini un play affidabile ed esperto, con 13 campionati di A alle spalle.
Lo abbiamo intervistato nel suo primo giorno con la casacca numero 11 dei Crabs.
Se il reparto play è a posto, la costruzione dei nuovi Crabs, a poco più di un mese dal raduno, continua.
Gonzales, in lizza per le Olimpiadi con la casacca argentina, tornerà. Gabini è vicino al Taugres Victoria; ancora incerte le posizioni di Guarasci e Tassinari. Entro fine mese dovrebbe arrivare il nome del sostituto di Monroe e dell’americano che giocherà come 3-4. L’intenzione è di partire con due stranieri, anche se le decisioni definitive arriveranno nel precampionato. Il punto della situazione con Manuel Capicchioni, responsabile dell’area tecnica del Basket Rimini.

 
Notizie correlate
di Icaro Sport   
di Icaro Sport